Archivi del mese: maggio 2010

Il dono al tempo di Internet

Un’indagine attraverso i mille canali del web alla ricerca delle forme moderne del donare.

E’ una “sorta di etnografia della Rete” il libro di Marco Aime e Anna Cosetta “Il dono al tempo di Internet” che cerca di attualizzare l’analisi sul significato di una pratica sociale spesso sottostimata o caricata di valori salvifici nell’immaginario utopico.

Gli autori, rispettivamente docente di Antropologia culturale e di Economia e politica dello sviluppo all’Università di Genova, dimostrano che la cultura del dono appartiene al comportamento dell’uomo e non può essere confinata in ambito storico ma si ripropone nelle pieghe della realtà tecnica contemporanea.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Società

Caldwell e la minaccia islamica all’Europa

Fanno discutere le tesi di Cristopher Caldwell espresse nel libro di recente pubblicazione “L’ultima rivoluzione dell’Europa – l’immigrazione, l’Islam e l’Occidente”.

L’Europa non può subire passivamente l’ondata immigratoria in corso, afferma il giornalista del settimanale neoconservatore The Weekly Standard. Si tratta di un processo storico che se non filtrato consapevolmente rischia di sovvertire l’identità del continente europeo. Perché?
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Politica, Storia

Danny the dog

Sei un cane e tale devi rimanere. Attaccato al guinzaglio del padrone. Fin da piccoli dobbiamo abituarci. C’è qualcuno che cerca di costringerci nella condizione animale in cui violenza, sfruttamento, ignoranza, volontà di sopraffazione e dominio e bassi sentimenti imperano.

Quando uno prova a tirarsi fuori da questo stato subito si tenta di ricacciarlo indietro.
C’è una doppia società che vive l’una accanto all’altra e contemporaneamente una tendenza antinomica dentro l’uomo. Non si può essere bestia e al tempo stesso qualcosa di superiore.

Se si sceglie l’una cosa è perché si rifiuta consapevolmente l’altra senza tornare indietro.

Lascia un commento

Archiviato in Cinema