Archivi del mese: gennaio 2011

Naso artificiale

Un gruppo di ricercatori appartenenti alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa) di Trieste in collaborazione con l’Istituto Italiano di Tecnologia (ITT) di Genova, ha scovato la proteina alla cui azione va ricollegato l’effetto di amplificazione dello stimolo odoroso.
Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Scienza, Tecnologia

Telesorveglianza e privacy

Mentre negli Stati Uniti ancora non si è spenta l’eco delle polemiche sullo spionaggio interno, opera della National Security Agency, autorizzato dalla Casa Bianca e giustificato per prevenire attentati terroristici, un profluvio di testi ripresi e trascritti da intercettazioni telefoniche ha in questi mesi inondato la stampa italiana.

Una messe di parole rubate, di frasi dette in privato sono state portate alla luce e riproposte nella pubblica piazza. Un giurista attento quale è Stefano Rodotà ha invocato la “tutela della dignità delle persone”, oltreché il right to privacy – inteso in senso stretto come diritto ad esser lasciato solo o, secondo l’evoluzione giuridica, come “diritto al controllo delle informazioni che riguardano l’individuo” – che in ogni caso è messo in gioco dall’esposizione nella vetrina mediatica di fatti privati.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Tecnologia

Cure palliative

Le cure palliative sono un complesso di interventi terapeutici dispensati ai malati in fase terminale per alleviarne le sofferenze, così assicurando un’assistenza dignitosa ed umana.

Più in particolare, l’Organizzazione Mondiale della Sanità considera la Medicina Palliativa come “un approccio che migliora la qualità della vita dei pazienti e delle loro famiglie costretti ad affrontare i problemi connessi a malattie potenzialmente mortali, e che si esplica attraverso la prevenzione e il sollievo della sofferenza ottenuti tramite diagnosi precoce e corretta valutazione nonché per mezzo di trattamento del dolore e di altri problemi, fisici, psico-sociali e spirituali”.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Medicina

Telegrafia, dalla conquista del mondo all’oblio

La notizia della sospensione del servizio telegrammi da parte della società americana Western Union, dopo circa un secolo e mezzo di attività, riporta al centro dell’attenzione un mezzo, il telegrafo, da tempo emarginato e caduto nell’oblio.

Messo in crisi irrimediabilmente dall’introduzione di telefono, fax e, principalmente, dall’avvento dell’e-mail, questo sistema ha in passato, nella sua epoca aurea, assolto un ruolo importante nella storia delle comunicazioni.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Tecnologia

2010 in review

The stats helper monkeys at WordPress.com mulled over how this blog did in 2010, and here’s a high level summary of its overall blog health:

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Società