Archivi del mese: gennaio 2015

Prova di forza di Renzi e Pd sull’elezione del Presidente della Repubblica

Partito

Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica italiana, votato da un ampio schieramento di forze politiche e parlamentari. L’indicazione, concordata tra le componenti fondamentali del partito democratico (PD), rappresenta un’espressione della forza politica del PD e delle capacità di indirizzo, sul terreno politico e istituzionale, del suo segretario Matteo Renzi. E’ una mossa che ha ricompattato il PD in un momento di tensione interna a questo partito, che assume una funzione sempre più centrale nel processo di riorganizzazione politica di una nuova fase della storia della Repubblica democratica italiana.

Il partito forte e organizzato, in una dimensione nazionale, e dotato di struttura democratica, è uno degli aspetti decisivi per la tenuta dei sistemi democratici e per il loro rilancio dentro le crisi. Le istituzioni repubblicane moderne richiedono partiti strutturati e dotati di forza di leadership, che si dimostra tale nell’agone della lotta politica. I partiti, a loro volta, sorreggono (devono sorreggere) le istituzioni.

Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Politica

#Charliehebdo

Quando difendiamo la #libertà di espressione così violentemente e sanguinosamente colpita a Parigi nell’attentato contro i redattori del periodico satirico Charlie Hebdo, noi non difendiamo la società occidentale in quanto tale. Noi difendiamo gli esiti di un’evoluzione della società occidentale che ha portato al trionfo e all’affermazione di alcuni valori fondamentali e supremi come la libertà di parola, di espressione e di critica.

Quando difendiamo la libertà di religione e il diritto a professarsi #islamico in #Europa , noi difendiamo i nostri valori fondamentali. Ma difendiamo anche il diritto per tutti gli abitanti di questo pianeta di abbracciare questi valori fondamentali. Compreso chi è credente nella religione islamica.

La linea di sangue tracciata dal fanatismo religioso islamico vuole impedire che chi si professa islamico possa assumere come valori fondamentali la libertà di religione e di espressione.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Politica

Riconoscimento vocale, Facebook acquisisce Wit.ai

Facebook entra a sorpresa nel campo del riconoscimento vocale, acquisisendo la startup Wit.ai. Si tratta di una piattaforma aperta e gratuita su cui lavorano oltre 6000 sviluppatori.

Wit.ait è stata creata nel 2013 con l’obiettivo di realizzare quella che uno dei fondatori Alex Lebrun ha definito come “la Wikipedia, la Bitcoin della lingua naturale”. In poche parole, la startup sviluppa una tecnologia che consente agli utenti di comandare via voce cellulari, tablet e robot. Avete presente l’assistente Siri utilizzato da Apple?

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Tecnologia