Archivi del mese: febbraio 2013

Che Sovrano è il popolo?

Nell’articolo “Scarso rispetto per chi voterà” si descrivono le “élite”, certe élite italiane, come se fossero atterrite dal popolo cui vietano il diritto ad essere informati sui sondaggi di opinione a pochi giorni dal voto. Sotto questo punto di vista, le élite mostrerebbero una mentalità ristretta, una visione “elitaria”, che impedirebbe ai molti di sapere.

Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Politica

Appunti sull’insicurezza sociale

“La sicurezza ha un ventre tenero ma è un demonio steso fra noi” Afterhours

Omaggio a Robert Castel

Approdati nel Secondo Millennio l’assillo della sicurezza pervade le società contemporanee. Nonostante la soglia della protezione sociale si sia alzata in maniera significativa l’idea di vivere in un mondo insicuro rimane presente in ampie fasce della popolazione. Questa sensazione diffusa di insicurezza è figlia dello stesso sistema protettivo realizzato dalla modernità.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Politica, Sociologia

Piano strategico europeo contro il cybercrime

La Commissione europea ha pubblicato un piano strategico di ampio respiro per rafforzare la cybersicurezza e proposto una nuova direttiva in materia di sicurezza delle reti e dell’informazione.

L’iniziativa, frutto della collaborazione tra il commissario per l’Agenda digitale, Neelie Kroes, il commissario per gli Affari interni, Cecilia Malmström, e l’Alto Rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Catherine Ashton, è stata presentata il 7 febbraio 2013 in una conferenza stampa congiunta.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Internet

Navi tossiche in Asia

Sono 365 le navi cariche di sostanze tossiche inviate sulle spiagge dell’Asia meridionale dagli armatori europei nel 2012 per essere demolite e rottamate. Un numero record che rappresenta un aumento del 75% rispetto al 2011, in barba alle norme di salute, sicurezza e ambiente previste nei paesi europei. La denuncia è di Shipbreaking Platform, una coalizione globale di associazioni attive nella difesa di un riciclaggio delle navi sicuro e sostenibile.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Ambiente

Partecipazione + democrazia = management Semco

Può funzionare un’azienda in cui i dipendenti decidono orari, turni, stipendi e vengono fatti ruotare gli incarichi? Ci muoviamo nel regno di Utopia quando descriviamo un’impresa con norme interne ridotte all’essenziale, senza organigramma, nella quale gli operai stabiliscono quanto produrre, se trasferire un impianto e votano i loro dirigenti?

Niente fantasticherie, siamo alla Semco. La società si trova in Brasile e produce tanto beni come lavastoviglie, impianti di refrigerazione e scanner digitali quanto servizi finanziari, soluzioni di mailstream o consulenza ambientale, avendo nel tempo diversificato le sue attività ben al di là del settore manifatturiero di partenza. Semco ha sviluppato anche significative partnership internazionali con Philadelphia Mixers, Cushman & Wakefield Inc. e ISS (Goldman Sachs/EQT).
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Economia, Management

Temperature più alte Nord? E’ colpa delle città

Anche vivendo a 1000 miglia dalla più vicina grande città il clima della tua zona potrebbe essere cambiato e se pensi che la distanza sia in grado di metterti al riparo da eventuali impatti negativi hai torto.

Lo spiega uno studio recente pubblicato sulla rivista Nature Climate Change che dimostra come il calore generato dalle attività svolte nell’area urbana sia capace di influenzare l’atmosfera e avere un impatto sulla temperatura non solo nelle zone limitrofe ma anche anche a migliaia di chilometri di distanza.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Ambiente