Archivi del mese: gennaio 2014

Facebook rifiuta le pubblicità sulla marijuana

La vendita di marijuana è legale in Colorado e nello stato di Washington anche per uso ricreativo ma Facebook e Google non consentono la pubblicizzazione del prodotto.

Anche Twitter non è disponibile ad accettare annunci sponsorizzati e tweet di piccoli commercianti. La stessa Apple opera delle restrizioni su questo tipo di contenuti sul suo app store.
Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Internet, Tecnologia

RoboEarth Wikipedia per robot

Dopo quattro anni di attività di studio e di ricerca è giunto il momento di dimostrare l’efficacia e il valore pratico di RoboEarth. Si tratta di una piattaforma sviluppata degli scienziati di sei diversi istituti di ricerca europei che consente ai robot connessi online di acquisire nuove capacità imparando gli uni dagli altri.

Questa Wikipedia per robot, come è stata ribattezzata, verrà messa alla prova il 16 gennaio davanti ad una delegazione della Commissione europea chiamata ad assistere all’evento in Olanda, presso la sede della Eindhoven University of Technology.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Scienza, Tecnologia

Sull’incontro Renzi Berlusconi

Renzi è uno “spregiudicato“, come titola icasticamente il quotidiano “Il Manifesto”, o la sua scelta di incontrare Silvio Berlusconi – leader di una delle maggiori forze politiche italiane e condannato con sentenza passata in giudicato nel processo per i diritti tv Mediaset, perciò pregiudicato, come da vocabolario – segue una logica?

L’Italia rimane in una situazione difficile in uno scenario globale ancora connotato dalla crisi economica con accenni di ripresa. Christine Lagarde, direttore operativo del Fondo Monetario Internazionale, è particolarmente prudente sul tema.

Il governo delle “larghe intese”, formatosi dopo una difficile gestazione grazie ad elezioni politiche, tenute all’inizio del 2013 che hanno determinato una situazione di divisione in tre principali poli, è superato.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Politica

Il capitale umano

Alla morte di un individuo si può assegnare un valore calcolando il costo del capitale umano. Anche l’esistenza delle persone in vita può essere ridotta ad un significato monetario. Come quella dei personaggi della società che descrive Paolo Virzì nel suo ultimo film “Il capitale umano”, appena uscito nelle sale cimenatografiche.

A quali conseguenze porta la riduzione “monetarista” della vita umana? Alla rovina di un paese e alla fortuna di pochi. La sfortuna è dei molti e si rovescia nei piani bassi.

Si scommette sulla rovina di un intero paese perché si persegue un vantaggio personale contro l’interesse generale. La posta in gioco è alta perché ha a che vedere con il destino di una nazione. Non si può più scherzare. La crisi del comico, il suo trapasso drammatico, è evidente. Grillo docet.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Cinema, Società

App, Giappone batte Usa

E’ il Giappone, e non più gli Stati Uniti, il primo paese al mondo per ricavi nel mercato delle app. Il sorpasso risale al mese di ottobre 2013 ed è stato registrato dalla società di ricerca App Annie.

Solo un anno fa i consumatori Usa spendevano il 36% in più di quelli giapponesi mentre ora la situazione si è rovesciata. In ottobre in Giappone si è speso il 10% più che negli Usa considerando le vendite sia negli App Store Google che Apple.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Tecnologia

Videogiochi controllati con il movimento oculare

Videogiochi su computer controllati dai giocatori con il movimento degli occhi. Sarà possibile quest’anno grazie al sistema frutto della collaborazione tra Tobii e SteelSeries. Entro l’estate del 2014, questa almeno è la promessa, sarà disponibile sul mercato una periferica in grado di abilitare un utente a giocare tramite il comando oculare.
L’azienda svedese Tobii ha lavorato a lungo prima di arrivare alla realizzazione di un prodotto per un mercato di massa come il gaming.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Tecnologia