Archivi del mese: ottobre 2015

Ignazio Marino

Nell’era della legittimazione diretta delle funzioni apicali della democrazia rappresentativa, sancite dal dispositivo delle primarie e dalla legge dei sindaci, la violazione di questo assioma viene vissuta come una sorta di sacrilegio (1). Così si spiega, in parte, la mobilitazione di migliaia sostenitori di Ignazio Marino dopo l’annuncio delle sue dimissioni dalla carica di sindaco di Roma.
Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Politica, Teoria politica