Mafia Capitale, una questione rilevante

Come si fa a sostenere che “Mafia Capitale” sia una vicenda secondaria, di poca importanza? Come si fa minimizzare?

Basta guardare alla mappa delle persone coinvolte per capire che si tratta di un affare rilevante.

Tra gli esponenti della cosiddetta “banda” Carminati, secondo l’indagine, ci sono un ex consigliere di amministrazione dell’Enav, il presidente dell’AMA, l’Amministratore delegato e un dirigente della società Eur (Riccardo Mancini ), controllata al 90% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, il responsabile della Direzione Trasparenza del Campidoglio, il responsabile della programmazione e gestione del Verde Pubblico, l’ex vice-capo di Gabinetto della giunta Veltroni, l’ex capo della segreteria dell’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, l’ex presidente della Legacoop Lazio ecc.

Tra i politici arrestati il capogruppo di Forza Italia alla Regione Lazio, il presidente del Consiglio comunale di Roma, l’assessore alla casa del Comune di Roma, l’ex capo segreteria dell’Assemblea capitolina, il presidente della Commissione Patrimonio del Comune di Roma, l’ex assessore comunale di Roma alle Politiche Sociali, il Sindaco di Castelnuovo di Porto, il capogruppo del Centro Democratico in Campidoglio, l’ex presidente del Municipio di Ostia del PD, il vicepresidente del consiglio comunale e vice-coordinatore di Forza Italia per il Lazio, un consigliere del PD di Roma, diversi funzionari del Comune di Roma ecc. ecc.

Indagato anche l’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno e il Presidente della Commissione Trasparenza del Comune di Roma, Avv. Giovanni Quarzo (per associazione mafiosa). Il principale partito del paese a Roma è stato commissariato.

Mafia o non mafia, comunque, c’è una subordinazione ad un Dominus criminale che è motivo di inquietudine e di allarme. Va notato, peraltro, che si tratta di una rete sociale (con imprenditori, amministratori, politici, semplici lavoratori e criminali di professione) tendente a configurare un modo di vivere.

Questa rete produce vantaggi per chi ne fa parte ma caos emergenziale. Si tratta, in sostanza, di una contro-società (in)civile che pone le basi di un potere alternativo a quello legale, civile e democratico.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...