Under the dome

Se un’intera cittadina dovesse restare intrappolata sotto una cupola trasparente che succederebbe?
Si proverebbe ad uscire. Ma se non si trovasse una via di fuga? Ogni collegamento con l’esterno è interrotto. Non si riesce nemmeno ad entrare ma solo a vedere l’altra parte finendo per essere dimenticati. La vita si svolge quindi soltanto nel chiuso dei rapporti interni. L’interno è la sola dimensione possibile.

Allora, che succede? Le relazioni sociali cominciano a deteriorarsi. Chi ha risorse se le tiene o le fa pagare caro. Gli uni tentano di sopraffare gli altri. Il giovane cerca di imprigionare la fidanzatina per impedirle di scappare e di essere libera. Il potente comincia ad eliminare gli avversari e a manipolare le persone, più di quanto non lo abbia già fatto in passato.

Quando non c’è via di scampo, quando le vie di fuga sono impercorribili si affermano le forze e gli istinti peggiori. Il microcosmo chiuso si rinchiude ancora di più su se stesso e diventa preda delle dinamiche più deteriori. L’uomo isolato di Chester’s Mill, impossibilitato ad uscire dall’isolamento, dà il peggio di sé.

Ab origine

Perché è successo? Come e chi, cosa, ne è responsabile? Se qualcun altro, una qualche entità o qualche forza superiore, ci ha chiuso in una cupola siamo sotto scacco di un potere che ci soggioga, supremo, a cui non possiamo sfuggire. Si è costretti, coerciti a restare all’interno. Questa forza esterna appare insuperabile, inspiegabile, inafferrabile.

L’idea di essere condannati a restare nel chiuso di una cupola a quali conseguenze porta?

L’esistenza di questo potere esterno che rinchiude le persone non sembra condurre ad una migliore convivenza e ad una emancipazione dal male umano ma al suo prevalere. Una forza che ha un potere tale da costringere in modo assoluto, in modo da essere inviolabile e insuperabile non determina un riscatto, un’affermazione del bene. Non è la minaccia di un potere esterno superiore che può portare al superamento del male. Una comunità chiusa verso l’esterno, isolata e intrappolata, diviene ostaggio di tendenze malefiche.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Serie TV

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...