Temperature più alte Nord? E’ colpa delle città

Anche vivendo a 1000 miglia dalla più vicina grande città il clima della tua zona potrebbe essere cambiato e se pensi che la distanza sia in grado di metterti al riparo da eventuali impatti negativi hai torto.

Lo spiega uno studio recente pubblicato sulla rivista Nature Climate Change che dimostra come il calore generato dalle attività svolte nell’area urbana sia capace di influenzare l’atmosfera e avere un impatto sulla temperatura non solo nelle zone limitrofe ma anche anche a migliaia di chilometri di distanza.

Il calore extra generato da edifici, automobili e altre sorgenti nelle principali città dell’Emisfero Nord causa un riscaldamento anomalo nella stagione invernale in vaste zone del Nord America e dell’Asia settentrionale. Le temperature in alcune aree remote possono aumentare fino a 1 grado Celsius, secondo quanto osservato da un gruppo di scienziati appartenenti a Scripps Institution of Oceanography, University of California, San Diego, Florida State University e National Center for Atmospheric Research.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Ambiente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...