Campagna globale contro lo spreco di cibo

Piccole e semplici gesti di consumatori e venditori possono contribuire a ridurre drasticamente cibo sprecato o perso nel mondo ogni anno, una quantità abnorme pari a 1,3 miliardi di tonnellate.

E’ il tema della campagna globale “Think.Eat.Save. Reduce Your Foodprint” promossa il 22 gennaio da Unep e Fao a sostegno dell’iniziativa di Save Food che punta a migliorare l’efficienza e l’impatto ambientale lungo tutta la filiera alimentare.

A livello mondiale la Fao calcola una perdita di circa un terzo dell’intera produzione alimentare corrispondente ad un valore di mille miliardi di dollari l’anno. Nei paesi industrializzati quasi la metà del cibo sprecato, circa 300 milioni di tonnellate annuali, è dovuto all’attività di scarto di beni ancora idonei al consumo da parte di produttori, dettaglianti e consumatori.

“Questa quantità è maggiore della produzione totale alimentare netta dell’Africa sub-sahariana, e sarebbe sufficiente a sfamare 870 milioni di persone che soffrono la fame nel mondo”

dichiara José Graziano da Silva, Direttore Generale della FAO.

Il sito web della campagna, http://www.thinkeatsave.org, fornisce semplici suggerimenti per consumatori e dettaglianti, per esempio sull’acquisto di frutta e verdura che vengono buttati solo per la loro forma, consentendo agli utenti di assumere impegni sui rifiuti alimentari e mettendo a disposizione una piattaforma per scambiare idee e creare una cultura veramente globale di consumo sostenibile.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Ambiente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...