Metà delle aziende europee fornisce dispositivi portatili

Grazie alla moderna tecnologia le aziende hanno la possibilità di fornire al personale lavorativo dispositivi come notebook o smartphone che consentono di connettersi ad Internet in mobilità e di lavorare fuori dall’ufficio.

Secondo i risultati di una indagine condotta da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea, quasi metà delle imprese (48%) che svolgono attività nei 27 paesi UE ha fornito ai propri dipendenti un tipo di device portatile o mobile per usi aziendali. La percentuale varia notevolmente in rapporto alla dimensione delle società. Nel caso di grandi imprese tocca quota 88% rispetto al 71% nelle medie e il 43% delle piccole imprese.

C’è invece una differenza trascurabile se consideriamo il tipo di device rilasciato agli impiegati : il 40% delle imprese sceglie portatili mentre il 39% device mobili (smartphone o PDA). All’interno del primo gruppo i laptop vengono utilizzati principalmente per accedere alla posta elettronica (88%), poi per collegarsi ad Internet e ottenere informazioni (86%), modificare documenti (56%) e accedere ad applicazioni aziendali (45%).

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Tecnologia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...