Tecnica

La progressione del sistema tecnico avviene secondo un processo causale e non finalistico. Ci si rende conto che è possibile fare qualcosa che in precedenza era impossibile perché si dispone di uno strumento (J. Ellul).

La grande regola attuale non è più quella della ricerca del profitto sibbene quella della ricerca dell’efficienza.

Assistiamo ad un proliferare della tecnica, ad una “invasione del creato” che costituisce la tecnica come un fenomento tipico connotante la condizione umana attuale.

La tecnica è l’ambiente stesso in cui l’uomo si muove (G. Friedmann). Il rapporto diretto con la Natura è venuto meno.

La tecnica ha operato come fattore di disvelamento della potenza umana e nello stesso tempo secolarizzando il potere, lo ha spossessato dell’aspetto sacrale. La tecnica è il destino dell’uomo?

Ciò che rende effettivamente uomo è la tecnica? La tecnica è un criterio di specificazione dell’uomo (Ellul)?

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Antropologia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...