Ergastolo e pena di morte

Dopo la pena di morte anche l’ergastolo è oggetto di critiche. In specie, da parte di alcuni settori si contesta la misura dell’ergastolo senza possibilità di liberazione condizionale (LWOP – Life without opportunity of parole).

L’incarcerazione a vita è una sanzione comminata per atti commessi di particolare gravità; è prevista in diversi paesi e nello Statuto della Corte Penale Internazionale.

Una delle argomentazioni dei critici è che l’ergastolo LWOP non permetterebbe rieducazione e reinserimento costituendo trattamento crudele, inumano e degradante.

Ma l’assunto di questa posizione è che non ci sarebbero atti umani irrimediabili. Prendiamo il caso di un omicida seriale o di un genocida. Possiamo attribuire a queste azioni il carattere di redimibilità? Il consorzio sociale ha il diritto, se non il dovere, di stabilire un limite per le azioni umane oltre il quale non c’è redimissione?

Si può rivendicare il diritto alla rieducazione per delitti efferati? Il punto fondamentale è il giudizio che noi diamo su determinate azioni. La misura conseguente deve essere riferita al valore negativo assegnato.

Sotto il profilo psicologico si può dire che l’atteggiamento di chi sostiene l’abolizione dell’ergastolo è quello medicale. La realtà è sempre sottoponibile a cura, sicché siamo davanti ad un soggetto che guarda al reale dal punto di vista del curatore. L’organismo sociale è visto come un corpo malato che deve poter ritornare in salute. L’idea di una compromissione inguaribile è estranea a questo tipo di approccio.

E’ chiaro che in questo senso si tratta di una posizione soggettivista, che tiene conto degli interessi e della visione del soggetto che è incline ad un intervento terapeutico sull’oggetto preso in considerazione, pena il venir meno della sua attività e funzione.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Diritti umani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...